Preziosi con stile: i trend del 2017

  • Autore: PIERO GREGORI
  • 14 apr, 2017
Certi gioielli sono intramontabili: il fascino di un solitario, per esempio, è destinato a non passare mai di moda. Ma anche il settore della gioielleria non è immune alle tendenze stagionali: monili, metalli e pietre sono protagonisti delle fashion week tanto quanto gli abiti. Scopriamo insieme alcuni dei trend destinati a plasmare lo stile dei preziosi in questa nuova stagione del 2017.

Cerchi, che passione

Nulla batte la raffinatezza di un paio di orecchini d'oro a cerchio, firma di eleganza e perfetti per qualsiasi occasione, da quelle informali alle più speciali. Il 2017 vede il cerchio come protagonista indiscusso, destinato a essere sulle orecchie di tutte. La forma rotonda viene reinterpretata anche con composizioni e incastonature, tutte con un solo imperativo: la linea curva.

Lo stile discreto della perla

Non c'è dubbio: la perla è da sempre sinonimo di eleganza discreta. Che si tratti di due semplici orecchini o di gioielli più complessi, la perla è una sicurezza per essere impeccabili in ogni occasione. Anche il 2017 non smentisce questa tendenza e porta le perle sulle passerelle, abbinandole a elementi più trasgressivi come i choker , tornati di moda e destinati a conquistare non solo le più giovani.

Diamanti da amare

Il diamante è un'altra stella dell'anno, soprattutto in due declinazioni: incastonato in orecchini, per lo più dalle linee sinuose, o in pendenti, per vere e proprie cascate di luce. La scelta è a discrezione di chi li porta: per la donna classica, che ama farsi notare senza imporsi, piccole creazioni luminose sono l'ideale; per chi invece ama osare e desidera portare sempre la luce con sé, un paio di pendenti arricchiti dai diamanti sono una scelta obbligata.

L'eleganza indiscutibile del collier

Il collo è una delle parti più sensuali di una donna, e il collier è un'arma di seduzione sin da tempi remoti. Il 2017 lo porta di nuovo alla ribalta: creazioni geometriche in oro, giochi di luce, incastonature di pietre preziose, ma anche raffinati fili di diamanti. L'importante è che abbraccino con dolce decisione le forme del collo, utilizzando i materiali per creare chiaroscuri ed esaltare la femminilità.
Autore: PIERO GREGORI 04 lug, 2017
Un gioiello è sempre un regalo gradito: al di là del valore economico, un prezioso è un oggetto che ci accompagnerà sempre, senza passare mai di moda, un ricordo sempreverde di chi ce l'ha donato. Ma non è facile capire che gioiello regalare per ogni occasione.
Con la nostra guida saprete sempre qual è la scelta giusta per non sfigurare.
Autore: PIERO GREGORI 27 giu, 2017

Eleganti e discrete, piccole ma dalla grande personalità: le perle sono tra i preziosi più amati dalle donne da secoli proprio per la propria raffinatezza.

Vi siete mai chiesti, però, come nascono questi piccole sfere luminose? Scopriamo insieme il processo di nucleazione e di raccolta.
Autore: PIERO GREGORI 05 mag, 2017
Copiare lo splendore dell'oro vero o la luminosità di un diamante è difficile, ma non impossibile. In circolazione, infatti, esistono copie talmente ben fatte da trarre in inganno un osservatore inesperto. Ma ci sono alcuni trucchi per capire se il tuo gioiello è un falso. Scopriamone alcuni tra i più semplici, realizzabili tra le mura domestiche.
Autore: PIERO GREGORI 14 apr, 2017
Certi gioielli sono intramontabili: il fascino di un solitario, per esempio, è destinato a non passare mai di moda. Ma anche il settore della gioielleria non è immune alle tendenze stagionali: monili, metalli e pietre sono protagonisti delle fashion week tanto quanto gli abiti. Scopriamo insieme alcuni dei trend destinati a plasmare lo stile dei preziosi in questa nuova stagione del 2017.
Autore: PIERO GREGORI 29 mar, 2017
Da sempre i gioielli sono più che semplici monili: un anello, un paio d'orecchini o una collana preziosa non sono solo una dichiarazione di stile, ma anche indicatori di status sociale. La concezione di gioielleria come la intendiamo oggi risale al 1800: è allora, infatti, che le botteghe artigiane iniziano a progettare gioielli destinati non solo alla nobiltà, aprendo le porte dei preziosi ad altre classi sociali. Questo implica, ovviamente, una rivoluzione nel campo dei materiali e, di conseguenza, delle tecniche utilizzate per realizzare i gioielli, cartine tornasole della bravura dei gioiellieri, veri e propri artigiani alle prese con una materia prima estremamente difficile da plasmare.
Share by: